Come fare sesso in modo perfetto

Una delle domande più ricorrenti, tra amanti, innamorati, amici di letto o semplici partner di una sera, è quella che riguarda il sesso e i migliori sistemi per gustarne fino in fondo tutta l’intensità emotiva, godendo di ogni singola sfumatura di piacere che si presenti mentre si fa: ma quali sono, in realtà, i segreti che stanno alla base del sesso soddisfacente?

È sicuramente risaputo che, chi non fa sesso, è sicuramente meno rilassato e soddisfatto, e non riesce a raggiungere un buon equilibrio psicofisico, segreto che sta dietro al motivo per cui fare sesso è un’ambizione assoluta tra gli esseri umani, soprattutto, quelli amanti delle arti. Il sesso fatto in modo perfetto, senz’ombra di dubbio, è quello che porta a soddisfare i desideri erotici del proprio partner, perché bisogna ricordarlo, il sesso deve essere un momento di godimento e di abbandono alla scoperta dei piaceri, e quando si raggiunge ciò che si cerca, si resta con l’amaro in bocca.

Il sesso perfetto, in tanti casi, è quello vissuto in situazioni strane, in forma di sesso fast, veloce, che va consumato in luoghi insoliti: per apprezzarlo fino in fondo, è necessario sperimentare qualche posizione in piedi, giacché quest’ultima comporta un coinvolgimento maggiore e, soprattutto, offre maggiori stimoli grazie ai muscoli maggiormente sollecitati. Nel sesso, d’altro canto, non ci sono limiti alla sperimentazione ed alla fantasia, perché proprio come sul campo di guerra, anche tra le lenzuola tutto è concesso e, quando non ci si abbandona alla fantasia erotica, si finisce per non riuscire a gustare completamente le migliori sfaccettature dell’eros.

Un’altra valida strategia per rendere il proprio sesso più interessante, intenso ed appagante, è sicuramente quella che porta a vivere l’eros in luoghi insoliti, magari anche con l’uso di sex toys, strumenti capaci di amplificare notevolmente le sensazioni di godimento. Buon sesso!

Il boom delle trombamicizie

Trombamici
Una trombamica che fa sesso con il suo uomo

Una app, un film, un libro… I rapporti di “amicizia con benefit” anche dette trombamicizie vanno per la maggiore. Sono sempre di più i single che cercano fra le amiche qualcuna disponibile a rapporti di sesso casuale senza alcun tipo di impegno o di coinvolgimento sentimentale. E quando non ci sono amiche disponibili, ci si rivolge al web per… allargare il numero delle “amiche”.
Anche se le regole del gioco sembrano facili da capire, a volte il rapporto di amicizia ne può risultare compromesso. Per questo a volte la preferenza cade verso la ricerca di nuove amicizie che già fin da subito nascono con questo scopo.
I motivi che spingono uomini e donne a cercare trombamici e trombamiche sono vari, ma sempre ruotano attorno a un concetto. Il desiderio di non sentirsi vincolati in un rapporto sentimentale e al tempi stesso il non voler rinunciare ai piaceri del sesso. Anzi magari voler vivere esperienze sessuali con più partner senza sentirsi in colpa per un tradimento.

Secondo uno studio della Colorado State University la leggerezza di un rapporto di trombamicizia è solo apparente, perché a lungo termine può portare a complicazioni sia fisiche che mentali.

In primo luogo perché, dicono i ricercatori, le persone coinvolte possono pensare che non è necessario usare protezioni in questo tipo di rapporti sessuali. Un’amicizia è basata sulla fiducia reciproca e se mi scopo un’amica posso stare tranquillo – pensano in molti – ma non sempre è così.
Infatti, l’informalità della relazione presuppone che si possa fare sesso anche con altri partner, e da qui l’assoluta necessità di usare sempre il preservativo anche se si tratta di un’amica.

due trombamici che fanno sessoJustin Lehmiller, coordinatore dello studio, afferma che questo tipo di relazione funziona solo se protratta per un tempo limitato, perché a lungo andare uno dei due può desiderare qualcosa di più.

Solo approssimativamente il 10% delle relazioni di “amicizia di letto” si trasforma in un rapporto serio. Nella maggior parte dei casi diventa un normale rapporto di amicizia o si dissolve con ciascuno dei due trombamici che va per la sua strada.

Però, nonostante quello che dice lo studio, il numero di persone, soprattutto di donne, disposte a diventare trombamiche cresce esponenzialmente. Basta vedere il successo di film come Amici di letto (Friends with benefits); o di libri come “Amici di letto” di Gina L. Maxwell, in cui la protagonista inizia prendendo lezioni di seduzione da un amico, che presto si trasformano in piacevoli giochi erotici; o ancora di siti come trombamiche.net, un portale nato appositamente con l’obiettivo di facilitare la conoscenza reciproca di persone alla ricerca di rapporti fatti di solo sesso.