Lo swing è una pratica ancora oggetto di tabù

Una pratica oggetto ancora di tabù, lo swing è oggetto di studio dell’antropologa brasiliana Maria Silverio.

Coppie scambiste in un club di swing
Coppie scambiste in un club di swing.

“È una pratica oggetto di molti tabù, perché va contro uno dei principali pilastri del matrimonio: la monogamia. Il matrimonio nella società occidentale è governato dalla cultura cristiana: la monogamia, l’indissolubilità del matrimonio e l’eterosessualità”, dice.

Per scrivere la tesi che è diventata un libro, “Swing: io, tu … loro” Maria Silverio ha intervistato le coppie scambiste nei club di swing in Brasile e Portogallo. Lei dice che gli adepti dello swing lo vivono come uno stile di vita, ma ancora non molto ben visto dalla società.

È fuorviante pensare che lo scambio di coppie non ha regole. Nelle interviste, Maria ha scoperto che le coppie seguono una specie di filosofia sessuale. “Lo Swing è una pratica che coinvolge coppie stabili che hanno rapporti sessuali con altre coppie in modo consensuale”, spiega.

L’invito a partecipare a un “scambio” quasi sempre parte dagli uomini, spiega l’autrice, perché il ruolo assegnato socialmente alle donne inibisce questo tipo di decisione.

Coppie scambiste in un club di swing.
Coppie scambiste in un club di swing.

“Quando sono nelle case di swing, le donne ottengono nuove forme di piacere e di sessualità. In una casa di swing la donna non ha bisogno di sopprimere i suoi desideri. Gli uomini le incoraggiano a pratiche bisessuali. Lo scambio di coppie può essere un modo per le donne di risvegliare la fiducia in sé stesse.”

La ricerca

L’autrice spiega che l’opportunità di scrivere sullo scambio di coppie è arrivata nell’ambito di una ricerca sui generi nella società.

“Fin da giovanissima mi interessa la questione dei generi, il modo in cui i genitori impongono determinati obblighi in modo diverso sui figli e le figlie. Attraverso i miei studi, sono sempre andata a finire sulla questione della sessualità. Ad esempio, la società accetta l’immagine di un uomo che esce con diverse donne, lo stallone. Mentre le donne che hanno più partner sessuali che lei è etichettato come una ragazza facile o peggio” commenta.

Nel luglio 2013 a Lisbona, Maria Silverio attraverso un master in antropologia ha avuto l’opportunità di approfondire le questioni che circondano l’uomo e la donna in tema di sesso. Come argomento di tesi, il giornalista ha scritto l’articolo “Swing: io, tu, loro. Il matrimonio, la sessualità, l’amore e il sesso nella società contemporanea “, che poi si è trasformato in un libro.

Maria Silverio spiega che ci sono aspettative e ruoli prestabiliti per ciascun sesso.

“C’è un ruolo per gli uomini e le donne. Le donne sono condizionate a credere nell’amore romantico e tutte, cioè, tendono a credere nel principe azzurro. L’uomo è socialmente formato per prestare attenzione alle altre donne. Si aspetta da lui il ruolo dello stallone.”

Anche in Italia lo scambio di coppie è abbastanza diffuso, con numerosi club de swing presenti in tutta la penisola, community online e portali dedicati alle coppie scambiste.