Incontri online: bugie sì, bugie no?

Quante relazioni di coppia vivono momenti bui, vicende poco chiare, e magari qualche bugia di troppo? Capita certo, capita. Siamo tutti esseri umani, no? C’è chi crede che le bugie siano sempre un fattore negativo, chi invece le elogia e pensa che siano necessarie, indispensabili. Insomma, impossibile viverne senza.

Ma dove sta la verità (gioco di parole…)? Difficile dirlo. Noi però pensiamo sia nel mezzo. Premesso che alla base di una relazione duratura dovrebbe esserci la sincerità più totale con il proprio partner, qualche verità omessa è concessa.

E nel caso degli incontri online? Se siete alla ricerca dell’anima gemella su un social network, attenzione a non dichiarare il falso. Occhio dunque a chi cerca di spacciarsi per ciò che non è.  Non crediate che siamo meglio conoscere – e far conoscere – subito pregi e difetti?

Se però non potete fare a meno di dire qualche bugia in materia di incontri online, ricordatevi alcuni passaggi fondamentali. Innanzitutto, dire il falso per lungo tempo è cosa assai difficile perché, prima o poi, tutti i nodi vengono al pettine. Se poi desiderate una persona che vi ami per quello che siete veramente, è inutile mentire e lavorare di fantasia.

Insomma, mettersi a nudo o quasi è una scelta rischiosa, soprattutto se vi affidate a un incontro online, ma in futuro tutto ciò potrebbe portarvi a una gioia più grande, a un rapporto ancora più stabile con la persona che vi è accanto.

Cosa è il Casual Love week?

In un’epoca di incertezze economiche e di difficoltà di ogni genere nella vita di tutti giorni, non c’è nulla di meglio che concedersi della sana trasgressione a base di sesso, soprattutto, in tutte quelle occasioni in cui è possibile esprimere la propria voglia di assaporare qualcosa di nuovo tra le lenzuola, con una magnifica partner di una notte che sappia veramente infuocare con i suoi gesti e i suoi desideri più imprevedibili ed attizzanti, quelli che veramente levano il fiato.

Perché?

E così, per tutta risposta alla festa di San Valentino, i veri amanti della trasgressione non possono certo farsi mancare le casual love week, vale a dire, quelle settimane dove gli amanti hanno proprio modo di vivere in modo magnifico quella loro passione per gli incontri senza impegno, quelli dove ci si dà dentro alla grande e, alla fine, ognuno è soddisfatto di ciò che ha avuto e dato, scordandosi il passato e preparandosi ad una nuova avventura, che sia sempre dettata dalla voglia di scoperta di nuovi modi di vivere il sesso.

E c’è da immaginare che non sia un fenomeno marginale di nicchia, quello delle casual love week, considerando come soltanto nella prima metà dello scorso anno, ben un milione di persone ha deciso di sperimentare la magia coinvolgente di questi giorni durante i quali, senza alcuna paranoia, è possibile abbandonarsi tra le braccia di una partner di una sera che pensa soltanto al piacere, in tutte le sue declinazioni possibili ed immaginabili, regalandoti delle ore di indimenticabile trasgressione.

E così le casual love week si trasformano in veri e propri fenomeni di costume, dove non solo gli amanti possono incontrarsi per fare semplicemente sesso, ma dove questi protagonisti della trasgressione possono approfittare anche di tutte quelle iniziative collaterali che accompagnano questi eventi organizzati da veri amanti della trasgressione.

Lo swing è una pratica ancora oggetto di tabù

Una pratica oggetto ancora di tabù, lo swing è oggetto di studio dell’antropologa brasiliana Maria Silverio.

Coppie scambiste in un club di swing
Coppie scambiste in un club di swing.

“È una pratica oggetto di molti tabù, perché va contro uno dei principali pilastri del matrimonio: la monogamia. Il matrimonio nella società occidentale è governato dalla cultura cristiana: la monogamia, l’indissolubilità del matrimonio e l’eterosessualità”, dice.

Per scrivere la tesi che è diventata un libro, “Swing: io, tu … loro” Maria Silverio ha intervistato le coppie scambiste nei club di swing in Brasile e Portogallo. Lei dice che gli adepti dello swing lo vivono come uno stile di vita, ma ancora non molto ben visto dalla società.

È fuorviante pensare che lo scambio di coppie non ha regole. Nelle interviste, Maria ha scoperto che le coppie seguono una specie di filosofia sessuale. “Lo Swing è una pratica che coinvolge coppie stabili che hanno rapporti sessuali con altre coppie in modo consensuale”, spiega.

L’invito a partecipare a un “scambio” quasi sempre parte dagli uomini, spiega l’autrice, perché il ruolo assegnato socialmente alle donne inibisce questo tipo di decisione.

Coppie scambiste in un club di swing.
Coppie scambiste in un club di swing.

“Quando sono nelle case di swing, le donne ottengono nuove forme di piacere e di sessualità. In una casa di swing la donna non ha bisogno di sopprimere i suoi desideri. Gli uomini le incoraggiano a pratiche bisessuali. Lo scambio di coppie può essere un modo per le donne di risvegliare la fiducia in sé stesse.”

La ricerca

L’autrice spiega che l’opportunità di scrivere sullo scambio di coppie è arrivata nell’ambito di una ricerca sui generi nella società.

“Fin da giovanissima mi interessa la questione dei generi, il modo in cui i genitori impongono determinati obblighi in modo diverso sui figli e le figlie. Attraverso i miei studi, sono sempre andata a finire sulla questione della sessualità. Ad esempio, la società accetta l’immagine di un uomo che esce con diverse donne, lo stallone. Mentre le donne che hanno più partner sessuali che lei è etichettato come una ragazza facile o peggio” commenta.

Nel luglio 2013 a Lisbona, Maria Silverio attraverso un master in antropologia ha avuto l’opportunità di approfondire le questioni che circondano l’uomo e la donna in tema di sesso. Come argomento di tesi, il giornalista ha scritto l’articolo “Swing: io, tu, loro. Il matrimonio, la sessualità, l’amore e il sesso nella società contemporanea “, che poi si è trasformato in un libro.

Maria Silverio spiega che ci sono aspettative e ruoli prestabiliti per ciascun sesso.

“C’è un ruolo per gli uomini e le donne. Le donne sono condizionate a credere nell’amore romantico e tutte, cioè, tendono a credere nel principe azzurro. L’uomo è socialmente formato per prestare attenzione alle altre donne. Si aspetta da lui il ruolo dello stallone.”

Anche in Italia lo scambio di coppie è abbastanza diffuso, con numerosi club de swing presenti in tutta la penisola, community online e portali dedicati alle coppie scambiste.

Superare la timidezza grazie agli incontri online

Conoscere altre persone non è mai stato così facile come lo è oggi. Basta connettersi a Internet e, tra App e portali dedicati, possiamo trovare molte persone come noi che sono desiderosi di trovare l’amore ideale.

incontri-onlineTuttavia, dopo aver incontrato qualcuno online a un certo punto, speriamo di fare un passo avanti e trovarci faccia a faccia con quella persona. Un momento che dovrebbe certamente essere bello e tranquillo, spesso diventa un’esperienza straziante, per la tensione nervosa e la preoccupazione se la persona che abbiamo conosciuto in rete sarà quello che davvero si pensava che fosse.

Niente da perdere

Cosa succede se la persona che viene all’incontro non è come quello che stavamo aspettando? Spesso, le immagini pubblicato on-line tendono a nascondere la verità o perlomeno a non esporla in modo evidente (tutti pubblichiamo nei nostri profili sui social network le migliori foto per dare la migliore impressione) e, anche se la persona davanti a noi è come abbiamo visto nelle immagini forse la sua personalità è molto diversa.

Anche nel peggiore dei casi, l’esperienza di conoscere un’altra persona sarà un’esperienza arricchente. Magari non avremo trovato l’amore della nostra vita, ma si può sempre fare un nuovo amico o anche solo trascorre una serata piacevole in compagnia di una bella persona.

coppia-a-lettoDobbiamo superare la timidezza e cogliere l’occasione che ci danno i siti di incontri e dating online per aprirci a questo mondo di opportunità che non era mai stato così ricco. Vi è una grande percentuale di persone che hanno trovato l’amore della loro vita su internet. Perché perdere l’occasione per paura o timidezza?

Preparativi per l’incontro

Dobbiamo mantenere la calma in ogni momento. È facile far correre la fantasia e ritrovarci in situazioni inattese. Come abbiamo detto prima, nel peggiore dei casi, non importa: ti porti a casa più esperienza che ti aiuterà ad affrontare più facilmente altri incontri futuri. Quindi bisogna superare la timidezza ed essere in grado di relazionarsi con la persona con cui ti sei incontrato. Anche l’altra persona con cui hai combinato l’incontro avrà le sue paure e le sue ansie. Devi approfittare al meglio del tempo che trascorrerete insieme, conoscervi, rilassarvi e se scatta la scintilla, porre le basi per un rapporto.

I siti di incontri online funzionano veramente?

Se guardiamo le statistiche sembra proprio di sì. Secondo datingbox.it, uno dei principali portali italiani di incontri, la metà dei single italiani maggiori di diciotto anni usano o hanno usato strumenti online per tentare la ricerca di un partner. E questo numero cresce ogni anno.

Woman using webcam on bed

I primi portali di incontri nacquero circa venti anni fa, sono quasi antichi quanto la diffusione di internet stesso e da allora sono cresciuti in gran numero, da quelli generalisti a quelli dedicati a nicchie specifiche. Durante tutto questo tempo hanno dovuto competere con altri sistemi di interazione virtuale, chat e social network, come Facebook o Twitter. Inoltre, negli ultimi tempi, con l’aumentare esponenziale delle persone che usano gli smartphone, i siti di incontri online hanno anche dovuto fronteggiare la rivalità delle App per trovare partner, come Badoo o Tinder, sia per rapporti sentimentali seri sia per incontri di sesso senza impegno.

Nonostante la concorrenza sia feroce, i siti del settore e gli utenti sono in costante crescita, come ci confermano i gestori di due fra i più noti portali italiani per incontri di sesso casuale, trombamiche.net e sesso-occasionale.it, fatto che costituisce la miglior prova della loro efficacia.
I siti di incontri sono utilizzati da un numero sostanzialmente uguale di uomini e donne, a conferma del fatto che le donne si sono completamente emancipate anche dal punto di vista sessuale. Anzi, oggi sono spesso loro a entrare in azione per trovare un partner sessuale attraverso internet.

Indubbiamente, per avere successo nella ricerca del partner ideale è necessario seguire alcuni consigli. Per esempio, è necessario essere onesti quando si crea il proprio profilo. Va bene mettere in risalto le proprie qualità, ma mentire è controproducente, le bugie hanno le gambe corte anche, se non soprattutto, su internet. Pubblica le tue foto migliori, quelle in cui sei venuto meglio, ma non ritoccarle con Photoshop per sembrare diverso/a da quello che sei, o peggio, non usare la foto di un’altra persona. Non aggiungerti qualche centimetro in più di altezza, o di seno per le donne. E non usare nemmeno foto di dieci anni fa mentendo di brutto sulla tua età. Ti si ritorcerebbe contro al primo incontro…

Sii te stesso, metti in risalto le tue qualità e cerca di conquistare l’altra persona per quello che sei.
Non parlare solo di te stesso, mostra interesse anche per il tuo possibile futuro partner, cerca di essere originale per distinguerti dalla massa. Non c’è niente di peggio che lasciare il solito commento stereotipato uguale per tutti i tuoi “obiettivi”, daresti solo l’impressione di uno che ci prova con tutte.
E soprattutto bisogna avere pazienza. Soprattutto per le donne, è normale avere un po’ di diffidenza all’inizio. Tieni conto che l’altra persona non sa nulla di te e potrebbe aver bisogno di tempo per aprirsi completamente. Il partner ideale non si trova in un giorno!

Organizzare online incontri a scopo fidanzamento o sesso occasionale

Oggi molti uomini e donne si iscrivono a un sito di incontri per trovare il grande amore della loro vita. Sempre meno escono di casa per andare in bar, club e discoteche, cercare l’amore online è diventata una moda che di anno in anno cresce sempre più velocemente. Non è raro che i rapporti iniziati online diventino fidanzamenti di lunga durata che poi sbocciano in matrimoni. Il fidanzamento online si è impossessato della rete a cui ogni giorno che passa hanno accesso sempre più utenti, persone di paesi diversi si incontrano e iniziano una relazione online.

Io stesso vi scrivo dal Brasile, dove sono venuto a vivere come felice conclusione di un rapporto iniziato su internet.
Ma non è solo il fidanzamento serio che spopola sul web. Da che mondo e mondo uomini e donne amano il sesso, il piacere sessuale, e sempre più utenti di ambo i sessi si rivolgono al web e ai siti di incontri per cercare partner sessuali occasionali, con cui avere rapporti di sesso senza impegno. E non ci riferiamo solo alle persone sposate in cerca di una scappatella.

La maggior parte degli incontri sessuali occasionali sono fra single che in attesa di trovare l’anima gemella non vogliono privarsi dei piaceri del sesso. Non solo quindi uomini e donne impegnati che cercano l’avventura per spezzare il tedio di un rapporto stabile diventato monotono e senza stimoli, ma anche ragazzi e ragazze che semplicemente si vogliono divertire, rilassare con una bella scopata senza dover a tutti i costi instaurare un rapporto duraturo e impegnativo.

Molte persone impegnate che hanno percorso la strada degli incontri online per fare sesso, virtuale o reale, hanno poi confermato che queste scappatelle sono state utili per dare nuova linfa al proprio rapporto stabile. Fare sesso con una persona con la quale non si hanno vincoli sentimentali consente di essere più liberi, più disinibiti, consente di realizzare con maggiore naturalezza le proprie fantasie sessuali, ottenendo uno stato di benessere psicofisico che si riflette con esiti positivi anche sul rapporto con il partner fisso.

Ragazza alla ricerca dell'amore online

Per chi vuole sperimentare gli incontri online, quale che sia la finalità, raccomandiamo innanzitutto di rivolgersi a siti seri e affidabili, in questo blog ne menzioniamo alcuni, e di essere sinceri e onesti nel creare il proprio profilo sul sito di incontri. Le bugie hanno le gambe corte, inutile usare la foto di un modello o una modella, verreste scoperti alla prima chiacchierata in webcam, o descriversi per quello che non siete, creereste solo false aspettative che verrebbero disilluse al primo incontro.

Siate voi stessi, mettete in mostra il vostro lato migliore e date sfoggio a tutte le vostre capacità di seduzione. Certamente non resterete delusi. Buon divertimento!