Consigli per presentarsi sui siti di incontri per single

Per la maggior parte degli uomini è facile conoscere delle ragazze sui siti di incontri online, ma ad alcuni, specie i più timidi, non riesce la fase di approccio: dopo aver compilato accuratamente il profilo ed aver avviato la ricerca per affinità, si trovano con il dover mandare un messaggio di presentazione.

In questa fase occorre considerare una cosa molto importante: nei siti di incontri per single tutte le ragazze si ritrovano puntualmente ogni giorno la casella e-mail piena di messaggi di ragazzi che vogliono conoscerle. Ne ricevono a centinaia e non fanno nemmeno in tempo ad accedere al loro profilo che vengono inondate da messaggi di tutti i tipi e non hanno la possibilità di rispondere a tutti: i meno interessanti e soprattutto i più banali vengono scartati. Non bisogna quindi pensare di essere gli unici ad averle contattate, perché si cadrebbe in un grave errore.

Ma come fare a scrivere qualcosa di originale e che renda diversi dalla massa?

Innanzitutto, quando si contatta una ragazza, non bisogna presentarsi con il solito messaggio copiato ed incollato centinaia di volte, tra l’altro si individuano sempre le frasi prestampate e non si fa mai una gran bella figura presentandosi in questo modo. Occorre essere originali, prendersi del tempo per studiare attentamente il profilo della persona che interessa e presentarsi facendo intuire che lo si è letto e che si è interessati proprio a quella ragazza e non a tutte. Il messaggio poi non deve essere troppo lungo, perché potrebbe annoiare: inutile scrivere un saggio che farebbe addormentare anche uno che soffre di insonnia. Bisogna essere brevi, concisi e soprattutto pratici. Naturalmente non va bene nemmeno il contrario e cioè presentarsi solo con un “salve, vorrei fare la tua conoscenza”: questo tipo di messaggi sono i primi a venire scartati. Insomma, ci vuole una via di mezzo tra l’Iliade ed il semplice ciao.

Vediamo quali sono i messaggi da evitare: appunto il semplice “ciao” o anche il “salve, vorrei fare la tua conoscenza”: messaggi privi di personalità e stra-usati, la ragazza che riceve questi messaggi pensa di essere una tra le tante e quindi li scarta. Da evitare anche il pessimo “non vorrei disturbarti” ed il “sei troppo bella”: il primo è da usare se si vuol essere sicuri di non venire ricontattati, il secondo è una cosa che le ragazze si sentiranno dire migliaia di volte, quindi anche questo troppo usato e di scarso interesse. Alcuni pensano di distinguersi presentandosi con un “non sai cosa ti farei”, ma vengono bollati come maniaci sessuali e scartati all’istante.

Vediamo invece quali sono i messaggi da usare per presentarsi e rompere il ghiaccio. Leggendo il profilo della ragazza che interessa si scopre per esempio che è appassionata di balli latino-americani, allora il messaggio di presentazione potrebbe essere il seguente: “Ciao Chiara! Mi chiamo Massimo, sono contento di fare la tua conoscenza! Vedo che anche a te piacciono i balli latino-americani come a me. Che ne diresti di scatenarci in pista insieme una di queste sere?” Questo è proprio un tipico messaggio sintetico e diretto, che fa intendere che si è letto attentamente il profilo e che quindi si è interessati proprio a quella persona, che non si è approssimativi e che si hanno anche interessi in comune, in più viene posta una domanda tranquilla alla quale molto spesso si ottiene risposta.

Non è poi così difficile no? Basta solo dimostrare il reale interesse a quella persona ed esprimere di non essere assatanati come gli altri, anche se, magari, lo si è anche di più.

I selfie sexy, la nuova tendenza dei social network

I “selfie sexy” sono una nuova moda che sta proliferando nei social network, specialmente fra gli utenti più giovani di sesso femminile, che consiste nel pubblicare e condividere online autoscatti sexy, in posizioni provocanti, con vestiti succinti o in lingerie, mostrando o lasciando intravedere il proprio corpo.
Nei gruppi di amici, tutti quanti restano in attesa del selfie sexy dell’una o dell’altra, quasi in gara a chi è più disinibita e naturalmente a chi ottiene più “mi piace”. Perché il selfie in sé non ha importanza. Quello che conta sono quanti “mi piace” riesce a ottenere, e da questo dipenderà anche quanto sarà piccante la prossima foto.

Quanti più “mi piace” tanto più la prossima foto sarà più spregiudicata, con ancora meno indumenti addosso: è una pubblicità di se stessa, a volte, dobbiamo dirlo, con poco senso del ridicolo. E il tutto viene vissuto come un gioco eccitante, come togliersi un capo di abbigliamento nello strip poker quando si perde una mano.

In reggiseno, in bichini, scattata dall’alto per mostrare il solco del seno, allo specchio per esibire un bel paio di chiappe, sollevando la maglietta per mostrare le tette o addirittura in topless, i selfie sexy vengono scattati in genere nel bagno o in camera da letto, ma non mancano le più spregiudicate che si immortalano in pose provocanti anche in luoghi pubblici, in discoteca, a scuola o nel parco.
Nei social network si possono incontrare ragazzine, e altre che ragazzine non lo sono più tanto, che partecipano attivamente a questo culto narcisistico, a volte quasi nude, e con i commenti degli altri utenti che apprezzano in modo esplicito: Bella figa!, Bellezza! Che culo! Che tette! Spettacolo! Delizia!

E qui si scatena la gara fra le amiche: chi è più spregiudicata, chi ottiene più “mi piace”, più elogi e commenti positivi. O per vedere chi riesce ad attirare l’attenzione di quel bel ragazzo ambito da tutte.
Un crescendo di esposizione pubblica del proprio corpo a cui è bene fare molta attenzione: mai dimenticare che tutto quello che si pubblica online, anche se con visibilità ristretta ai propri amici, può sempre essere copiato e condiviso in forma pubblica, diffuso nel mondo intero in pochi minuti.

App per smartphone: come usarle per rimorchiare ragazze

Conoscere una bella ragazza è oggi più facile e divertente che mai, grazie a applicazioni per smartphone come BadooTinder o Whiplr, l’ultima arrivata, specifica per incontri di sesso occasionale, che fanno per te la maggior parte del lavoro. Basta scaricare l’app e installarla per avere a disposizione centinaia di profili di bellezze che abitano nella tua zona con cui puoi entrare in contatto e combinare un incontro.

Completa il tuo profilo e mettiti a caccia della bellezza dei tuoi sogni

Per iniziare devi completare il tuo profilo, raccontando qualcosa di te, dei tuoi desideri, dei tuoi hobby e  tutto quello che può servire per saperne un po’ di più su di te. In seguito, carica le tue foto più belle, dove mostri il tuo sorriso migliore, dove sei più sexy e attraente, e preparati per iniziare la conquista.
Le ragazze che hanno la stessa App possono vedere il tuo profilo e contattarti. Risate, divertimento, chat piccanti e corteggiamenti sono garantiti, devi solo fare il primo passo. Fra le alte funzioni, c’è anche un servizio di messaggistica riservato interno all’applicazione, per quando la conversazione si fa più piccante.
Anche tu puoi scegliere quali ragazze ti piacciono e se l’interessamento è reciproco è possibile mettersi in contatto e combinare un incontro.

Avventura, amore o amicizia

Non importa quello che stai cercando, una scappatella, un’avventura erotica, una relazione seria o una trombamica: tutte le possibilità sono alla tua portata!
Puoi vedere sui profili delle ragazze quello che stanno cercando, scegliere quelle che trovi più attraenti e contattarle sapendo già il tipo di relazione che stanno cercando. E non credere, non sono solo gli uomini che molte volte vogliono solo farsi una bella scopata. Anche alle donne piace il sesso!
E allora avanti! Sfodera le tue migliori armi di seduzione e buon divertimento.

Sfrutta i vantaggi della modernità con applicazioni e siti per gli incontri online e chissà che non trovi addirittura la tua anima gemella!