Incontri online: bugie sì, bugie no?

Quante relazioni di coppia vivono momenti bui, vicende poco chiare, e magari qualche bugia di troppo? Capita certo, capita. Siamo tutti esseri umani, no? C’è chi crede che le bugie siano sempre un fattore negativo, chi invece le elogia e pensa che siano necessarie, indispensabili. Insomma, impossibile viverne senza.

Ma dove sta la verità (gioco di parole…)? Difficile dirlo. Noi però pensiamo sia nel mezzo. Premesso che alla base di una relazione duratura dovrebbe esserci la sincerità più totale con il proprio partner, qualche verità omessa è concessa.

E nel caso degli incontri online? Se siete alla ricerca dell’anima gemella su un social network, attenzione a non dichiarare il falso. Occhio dunque a chi cerca di spacciarsi per ciò che non è.  Non crediate che siamo meglio conoscere – e far conoscere – subito pregi e difetti?

Se però non potete fare a meno di dire qualche bugia in materia di incontri online, ricordatevi alcuni passaggi fondamentali. Innanzitutto, dire il falso per lungo tempo è cosa assai difficile perché, prima o poi, tutti i nodi vengono al pettine. Se poi desiderate una persona che vi ami per quello che siete veramente, è inutile mentire e lavorare di fantasia.

Insomma, mettersi a nudo o quasi è una scelta rischiosa, soprattutto se vi affidate a un incontro online, ma in futuro tutto ciò potrebbe portarvi a una gioia più grande, a un rapporto ancora più stabile con la persona che vi è accanto.

Video-Chat erotiche con ragazze in webcam

Il meglio delle modelle per chat porno è su Varduma. La migliore selezione di ragazze in webcam a tua disposizione.

Come funzionano le chat erotiche in cam

Basta con i programmi TV pieni di donne sculettanti e chiamate al 144 o 166 per parlare di sesso con suadenti operatrici.

Oggi il piacere si trova in rete, con sexy modelle in webcam porno pronte a darsi a te.

Entra in questo mondo dalla porta principale. Su Varduma, uno dei principali portali italiani di ragazze in webcam, trovi la scelta esclusiva di modelle e modelli tutt’altro che improvvisati, con cui sfogare le tue voglie di sesso live.

Alcune modelle presenti sul portale di ragazze in webcam varduma.it

Ti basta un clic per immergerti nella chat live pubblica della tua bella e osservare con ardore le sue forme, scoprirne i gusti. Rappresenta il primo passo per conquistarla.

Cosa chiedere di più che vere modelle svergognate? So cosa stai immaginando, però non tralasciare la netiquette. Per ottenere il massimo da una chat erotica segui poche semplici regole.

In 6 passi la chat bollente perfetta

La Netiquette è il codice di comportamento del Web, cioè le regole di bon ton per le nostre vite online.

  • Usa uno pseudonimo e non il tuo nome vero: a spasso per Internet ci sono persone di ogni tipo, anche non troppo oneste. Ecco perché è assolutamente consigliabile non dare agli sconosciuti la propria vera identità, le password, i codici della carta di credito, l’indirizzo di casa;
  • Cerca di essere socievole: quando entri in chat pubblica non dimenticare di salutare, non essere troppo sboccato e nemmeno ripetitivo o i moderatori ti cacceranno fuori;
  • Le bellissime di Varduma amano interagire con i fans: sono calde e felici di essere l’oggetto del desiderio in chat erotiche! Anche in pubblico non essere avaro di complimenti e falle sentire apprezzate con qualche regalo ogni tanto;
  • C’è modo e modo di digitare: se scrivi tutto con le lettere maiuscole stai gridando. Anche su Internet è maleducazione, così come ripetere le stesse cose molte volte. Sicuramente sarai kikkato (sbattuto fuori dalla chat) o bannato (non solo sbattuto fuori, ma non potrai rientrare per ore o giorni con lo stesso nickname);
  • Fa vedere quanto la desideri: premia la bellezza ed il suo magnetismo dando qualche regalo.  Ti noterà e sarà molto riconoscente durante lo show privato 😉
  • Essere gentili ma sempre se stessi: non voler sembrare la persona che non sei, perché prima o poi lo si avverte. Inoltre è bene usare le emoticon per trasmettere ciò che diciamo con il corpo.

Fatti notare nella chat erotica, ma senza fretta

Sii brillante e stuzzicante in chat porno, perché i preliminari non vanno mai sottovalutati.

Una delle modelle di varduma.it

Il piacere parte dalla testa per tutti, anche per le splendide creature da copertina che trovi su Varduma.

Io stessa sono una donna matura che ama i complimenti, la galanteria e ti confermo che ricevere un regalo o una donazione stimola l’istinto primordiale.

Invitala per una videochat di sesso privata, ma non chiudere subito la finestra! Le modelle di questo livello ricevono molti messaggi e ci tengono a soddisfare i fans, per cui concedile qualche istante.

Quando arriva il Vostro momento a due comincia la chat di sesso privata con un complimento e qualche domandina per avviare il gioco della seduzione.

Noi donne sappiamo essere delle panterone di fronte alla cam per del sesso live, senza vergogna.

Lasciati andare allo show privato più bello

Ora che siete soli, godete senza pudore!

In chat live liberati da ogni timore e sfrutta le tue doti di seduttore, fai sempre in modo che senta quanto la desideri passo dopo passo con i vostri giochetti.

Fa in modo che la vostra chat porno live non sia tutto lì! Chiedi un ricordino tutto per te, un suo video o una foto e non vedrà l’ora di rifarlo 😉

Lasciati stregare dalle più belle modelle in webcam in Varduma, la porta d’ingresso al mondo dell’Eros.

 

Consigli per presentarsi sui siti di incontri per single

Per la maggior parte degli uomini è facile conoscere delle ragazze sui siti di incontri online, ma ad alcuni, specie i più timidi, non riesce la fase di approccio: dopo aver compilato accuratamente il profilo ed aver avviato la ricerca per affinità, si trovano con il dover mandare un messaggio di presentazione.

In questa fase occorre considerare una cosa molto importante: nei siti di incontri per single tutte le ragazze si ritrovano puntualmente ogni giorno la casella e-mail piena di messaggi di ragazzi che vogliono conoscerle. Ne ricevono a centinaia e non fanno nemmeno in tempo ad accedere al loro profilo che vengono inondate da messaggi di tutti i tipi e non hanno la possibilità di rispondere a tutti: i meno interessanti e soprattutto i più banali vengono scartati. Non bisogna quindi pensare di essere gli unici ad averle contattate, perché si cadrebbe in un grave errore.

Ma come fare a scrivere qualcosa di originale e che renda diversi dalla massa?

Innanzitutto, quando si contatta una ragazza, non bisogna presentarsi con il solito messaggio copiato ed incollato centinaia di volte, tra l’altro si individuano sempre le frasi prestampate e non si fa mai una gran bella figura presentandosi in questo modo. Occorre essere originali, prendersi del tempo per studiare attentamente il profilo della persona che interessa e presentarsi facendo intuire che lo si è letto e che si è interessati proprio a quella ragazza e non a tutte. Il messaggio poi non deve essere troppo lungo, perché potrebbe annoiare: inutile scrivere un saggio che farebbe addormentare anche uno che soffre di insonnia. Bisogna essere brevi, concisi e soprattutto pratici. Naturalmente non va bene nemmeno il contrario e cioè presentarsi solo con un “salve, vorrei fare la tua conoscenza”: questo tipo di messaggi sono i primi a venire scartati. Insomma, ci vuole una via di mezzo tra l’Iliade ed il semplice ciao.

Vediamo quali sono i messaggi da evitare: appunto il semplice “ciao” o anche il “salve, vorrei fare la tua conoscenza”: messaggi privi di personalità e stra-usati, la ragazza che riceve questi messaggi pensa di essere una tra le tante e quindi li scarta. Da evitare anche il pessimo “non vorrei disturbarti” ed il “sei troppo bella”: il primo è da usare se si vuol essere sicuri di non venire ricontattati, il secondo è una cosa che le ragazze si sentiranno dire migliaia di volte, quindi anche questo troppo usato e di scarso interesse. Alcuni pensano di distinguersi presentandosi con un “non sai cosa ti farei”, ma vengono bollati come maniaci sessuali e scartati all’istante.

Vediamo invece quali sono i messaggi da usare per presentarsi e rompere il ghiaccio. Leggendo il profilo della ragazza che interessa si scopre per esempio che è appassionata di balli latino-americani, allora il messaggio di presentazione potrebbe essere il seguente: “Ciao Chiara! Mi chiamo Massimo, sono contento di fare la tua conoscenza! Vedo che anche a te piacciono i balli latino-americani come a me. Che ne diresti di scatenarci in pista insieme una di queste sere?” Questo è proprio un tipico messaggio sintetico e diretto, che fa intendere che si è letto attentamente il profilo e che quindi si è interessati proprio a quella persona, che non si è approssimativi e che si hanno anche interessi in comune, in più viene posta una domanda tranquilla alla quale molto spesso si ottiene risposta.

Non è poi così difficile no? Basta solo dimostrare il reale interesse a quella persona ed esprimere di non essere assatanati come gli altri, anche se, magari, lo si è anche di più.

Australia incontri adulti di gruppo

Quante volte vi sarà capitato di pensare, magari in un momento no dopo che vi siete stancati di sentire le solite bugie in casa, al lavoro e tra falsi amici, di abbandonare la vostra vecchia e noiosa vita, magari lasciando anche perdere quel noioso lavoro che non vi dà soddisfazioni, ed andarvene in Australia: non dite che non vi è mai capitato, non vi crederemmo mai.

Ebbene, in Australia, patria del divertimento e della voglia di trasgredire, non mancano certo le occasioni per fare degli ottimi incontri adulti e, non appena avrete appreso l’ultima news che arriva da laggiù, vi vorrete immediatamente imbarcare sul prossimo volo per Sydney. Proprio a Sydney, difatti, stanno per aprire il più grande locale per adulti, da ben tre piani, all’interno del quale, udite udite, un piano intero sarà dedicato agli incontri di gruppo, insomma, alla vostra passione: quei focosi incontri adulti in cui lasciarsi andare alle proprie fantasie, senza preoccuparsi di pudicizie o di censure.

Questo nuovo albergo di Sydney, per organizzare nel migliore dei modi i propri incontri adulti, metterà a disposizione delle vere e proprie suite, arredate in modo funzionale, all’interno delle quali si potranno trovare ottimi letti doppi, divani ed interessanti svaghi, con tanto di spa privata. Secondo quanto previsto, questa vera e propria mecca degli incontri adulti offrirà ben quaranta stanze ai propri ospiti, tra camere di alto livello e camere un po’ più convenzionali, ventuno sale d’aspetto con tanto di bar ed un pratico e quanto meno discreto parcheggio sotterraneo.

Per tutti coloro i quali sono alla ricerca di una vacanza totalmente differente da quelle solitamente proposte, all’insegna della vera voglia di divertirsi e di lasciarsi andare in piacevoli e piccanti incontri adulti, non possiamo fare altro che consigliare di prendere in considerazione una bella vacanza a Sydney e di gustarsi questo nuova mecca per gli incontri adulti.

Cosa è il Casual Love week?

In un’epoca di incertezze economiche e di difficoltà di ogni genere nella vita di tutti giorni, non c’è nulla di meglio che concedersi della sana trasgressione a base di sesso, soprattutto, in tutte quelle occasioni in cui è possibile esprimere la propria voglia di assaporare qualcosa di nuovo tra le lenzuola, con una magnifica partner di una notte che sappia veramente infuocare con i suoi gesti e i suoi desideri più imprevedibili ed attizzanti, quelli che veramente levano il fiato.

Perché?

E così, per tutta risposta alla festa di San Valentino, i veri amanti della trasgressione non possono certo farsi mancare le casual love week, vale a dire, quelle settimane dove gli amanti hanno proprio modo di vivere in modo magnifico quella loro passione per gli incontri senza impegno, quelli dove ci si dà dentro alla grande e, alla fine, ognuno è soddisfatto di ciò che ha avuto e dato, scordandosi il passato e preparandosi ad una nuova avventura, che sia sempre dettata dalla voglia di scoperta di nuovi modi di vivere il sesso.

E c’è da immaginare che non sia un fenomeno marginale di nicchia, quello delle casual love week, considerando come soltanto nella prima metà dello scorso anno, ben un milione di persone ha deciso di sperimentare la magia coinvolgente di questi giorni durante i quali, senza alcuna paranoia, è possibile abbandonarsi tra le braccia di una partner di una sera che pensa soltanto al piacere, in tutte le sue declinazioni possibili ed immaginabili, regalandoti delle ore di indimenticabile trasgressione.

E così le casual love week si trasformano in veri e propri fenomeni di costume, dove non solo gli amanti possono incontrarsi per fare semplicemente sesso, ma dove questi protagonisti della trasgressione possono approfittare anche di tutte quelle iniziative collaterali che accompagnano questi eventi organizzati da veri amanti della trasgressione.

Come fare sesso in modo perfetto

Una delle domande più ricorrenti, tra amanti, innamorati, amici di letto o semplici partner di una sera, è quella che riguarda il sesso e i migliori sistemi per gustarne fino in fondo tutta l’intensità emotiva, godendo di ogni singola sfumatura di piacere che si presenti mentre si fa: ma quali sono, in realtà, i segreti che stanno alla base del sesso soddisfacente?

È sicuramente risaputo che, chi non fa sesso, è sicuramente meno rilassato e soddisfatto, e non riesce a raggiungere un buon equilibrio psicofisico, segreto che sta dietro al motivo per cui fare sesso è un’ambizione assoluta tra gli esseri umani, soprattutto, quelli amanti delle arti. Il sesso fatto in modo perfetto, senz’ombra di dubbio, è quello che porta a soddisfare i desideri erotici del proprio partner, perché bisogna ricordarlo, il sesso deve essere un momento di godimento e di abbandono alla scoperta dei piaceri, e quando si raggiunge ciò che si cerca, si resta con l’amaro in bocca.

Il sesso perfetto, in tanti casi, è quello vissuto in situazioni strane, in forma di sesso fast, veloce, che va consumato in luoghi insoliti: per apprezzarlo fino in fondo, è necessario sperimentare qualche posizione in piedi, giacché quest’ultima comporta un coinvolgimento maggiore e, soprattutto, offre maggiori stimoli grazie ai muscoli maggiormente sollecitati. Nel sesso, d’altro canto, non ci sono limiti alla sperimentazione ed alla fantasia, perché proprio come sul campo di guerra, anche tra le lenzuola tutto è concesso e, quando non ci si abbandona alla fantasia erotica, si finisce per non riuscire a gustare completamente le migliori sfaccettature dell’eros.

Un’altra valida strategia per rendere il proprio sesso più interessante, intenso ed appagante, è sicuramente quella che porta a vivere l’eros in luoghi insoliti, magari anche con l’uso di sex toys, strumenti capaci di amplificare notevolmente le sensazioni di godimento. Buon sesso!

Come conquistare una donna

Prima di imparare cos’è la seduzione, e quindi come conquistare una donna, è importante che cari lettori, sappiate che imparare a sedurre significa apprendere la psicologia della persona che si ha di fronte, in modo da poter conquistare ogni dona che voi desideriate.

Desiderate cambiare donna ogni notte? Aumentare il numero delle vostre conquiste? Conquistare la donna della vostra vita o farvi una trombamica? In questo articolo troverete le risposte alle vostre domande. Siete pronti?

Il gioco della seduzione può essere iniziato in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo vogliate: discoteca, luoghi all’aperto, il vostro sito internet preferito. Principali protagonisti siete voi, il giocatore principale, non soddisfatto del successo che ha con le donne e voglioso di nuove esperienze e la donna, che vuole essere sedotta o conquistata. Il primo dovrà osservare attentamente le mosse della seconda per individuare quando e come attuare la sua tattica.

C’è poi da prendere in considerazione tutto il contorno e cioè: il gruppo di lei, che può impedirvi anche involontariamente di stare da solo con la vostra amata, i rivali, altri uomini che come voi la vogliono conquistare. Ma fortunatamente avete anche su chi contare: le persone che vi aiuteranno in questo percorso.

Ricordate che la seduzione è un gioco di emozioni e sensazioni, la cui componente principale è sentirsi bene e divertirsi.

Il mondo della seduzione è eccitante, intimo, sensuale, erotico. Però è anche facile perdersi. Noi di seguito vi daremo alcune brevi dritte per massimizzare le vostre qualità ed aumentare le possibilità di conquistare una donna.

Innanzitutto, diciamo che il processo di attrazione o di innamoramento si basa su tre fasi:

  • scegliere la persona che ci piace;
  • attrarla;
  • cercare di mantenere ed intensificare la relazione con la persona.

Ora sulla base di ciò, possiamo delineare alcune tappe fondamentali da seguire per sedurre la donna che desiderate.

Preparare il terreno per sedurla – quindi prima di tutto scegliere il mezzo per conoscerla (internet o altro), cercare di avvicinarla in modo discreto, presentarsi, farla ridere con qualche battuta per spezzare il ghiaccio, non dare l’impressione di stare lì per quel motivo.

Far nascere attrazione fisica e mentale – man mano che avanza la conoscenza, sorgeranno occasioni per parlare di preferenze sessuali o cose del genere. Questo è un ottimo punto di partenza per capire cosa le piace e cosa no. È importante anche che si generi interesse non solo fisico nei vostri confronti; mostratevi con un po’ di mistero, alle donne piace.

Stabilire un vincolo affettivo – la donna si deve fidare di voi. A questo serviranno molto le vostre premure, e carezze, le coccole. Lei deve pensare solo a voi e non ad altri uomini.

Sviluppare intimità – è il momento di mettere in pratica quello che avete coltivato nelle fasi precedenti. Adesso potete realizzare le fantasie di cui avete parlato all’inizio.

In questo modo potete avvicinare ogni donna vogliate, diverse per carattere, perché ogni volta sarete voi a scoprirle, a trovare le chiavi per conquistarle.

La seduzione appartiene a tutti, tutti noi la abbiamo solo che ad alcuni è manifesta, mentre ad altri è più nascosta. Dovete solo imparare a metterla in pratica. Buona fortuna!

Anche alle donne piace il porno?

Una delle questioni che, da sempre, divide gli uomini e le donne, è quella relativa al porno: quante volte, infatti, le femmine si divertono a pungolare i maschi, deridendoli per quella voglia incredibile di apprezzare qualche sano pornazzo?

Ebbene, ora, dopo un recente studio condotto a livello internazionale da parte di operatori del mondo hard, è emerso che in realtà anche nel mondo delle donne non manca certo la passione per il porno, soprattutto, per quel genere di film porno al cui interno c’è spazio per delle trame rosa.

Il porno che piace alle donne, infatti, è quello che si sviluppa attraverso un filo in cui il sentimento ha il suo spazio, seguito poi dalla più profonda scoperta delle proprie differenze caratteriali e, quindi, in una sorta di gioco in cui le luci e le ombre si alternano tra parole e gesti, si passa poi finalmente al sodo, tra indimenticabili ed intense pratiche erotiche in cui ci sia veramente spazio per assaporare la bellezza e l’emotività di un sesso diverso.

In fin dei conti, secondo quanto è emerso in modo importante e piuttosto evidente dallo studio, all’interno del porno, dal punto di vista delle donne, ci deve anche essere la possibilità di immedesimarsi, quasi come se si potesse dare il cambio alla coppia presente nelle scene e dare libero sfogo alle proprie fantasie, ai propri istinti ed alle proprie emozioni, in un divertente ed intrigante percorso di scoperta della sessualità.

D’altro canto, dal punto di vista delle donne, il porno rosa deve essere veramente capace di spingere alla scoperta ed alla ricerca di nuove forme di piacere, potendo all’occorrenza anche fungere da strumento per stimolare e ravvivare in modo interessante e vivace la propria sessualità, assaporandola in tutta la sua unicità e rinnovandola, declinandola in nuovi intensi percorsi del piacere.

Come aumentare il suo desiderio con uno spray

In un’epoca piena di stress e di difficoltà come quella presente, non sono poche le circostanze in cui, per un motivo o per l’altro, il desiderio sessuale degli uomini diminuisce, lasciando le donne senza la soddisfazione erotica e, soprattutto, generando grande stupore in quelle stesse partner che, da un momento all’altro, sembrano ritrovarsi senza il magico coinvolgimento di un uomo.

Ma quale soluzione possono trovare quelle donne che non possono accettare questo calo di passione e di focosità dei propri uomini? Oggi, secondo una recente scoperta resa nota su una rivista statunitense, è possibile adoperare uno speciale spray nasale per riaccendere la voglia di sesso, una vera e propria rivoluzione nel mondo erotico che, in poco tempo, potrebbe mettere in crisi il predominio della famosissima pillola blu, affiancandosi di fatto in quanto a efficacia a pillole e integratori per il pene, diventando il miglior alleato di coloro i quali hanno bisogno di ravvivare la propria vita sessuale.

Questo speciale spray nasale, si caratterizza in modo particolare per la presenza dell’ossitocina, un ormone che è già stato oggetto di innumerevoli studi e peraltro al centro di quel rapporto speciale tra mamma e figlio, che nel caso degli uomini, è in grado di rianimare il desiderio erotico e, inoltre, contribuisce a ravvivare la voglia di avere rapporti interpersonali con il resto del mondo.

In un test effettuato su un uomo, in modo particolare, dopo aver effettuato in modo regolare un paio di inalazioni al giorno, si è manifestata una crescita della libido e, inoltre, si è anche presentata una maggiore attenzione nei confronti delle altre persone, in una costante ricerca di nuovi rapporti interpersonali e nuove emozioni e sensazioni che ha dato una nuova vita all’uomo in questione.

Bisognerà ora vedere quando arriverà il momento per il lancio di questa interessante innovazione che potrebbe veramente cambiare la vita agli uomini con qualche problema con il desiderio sessuale.

Lo swing è una pratica ancora oggetto di tabù

Una pratica oggetto ancora di tabù, lo swing è oggetto di studio dell’antropologa brasiliana Maria Silverio.

Coppie scambiste in un club di swing
Coppie scambiste in un club di swing.

“È una pratica oggetto di molti tabù, perché va contro uno dei principali pilastri del matrimonio: la monogamia. Il matrimonio nella società occidentale è governato dalla cultura cristiana: la monogamia, l’indissolubilità del matrimonio e l’eterosessualità”, dice.

Per scrivere la tesi che è diventata un libro, “Swing: io, tu … loro” Maria Silverio ha intervistato le coppie scambiste nei club di swing in Brasile e Portogallo. Lei dice che gli adepti dello swing lo vivono come uno stile di vita, ma ancora non molto ben visto dalla società.

È fuorviante pensare che lo scambio di coppie non ha regole. Nelle interviste, Maria ha scoperto che le coppie seguono una specie di filosofia sessuale. “Lo Swing è una pratica che coinvolge coppie stabili che hanno rapporti sessuali con altre coppie in modo consensuale”, spiega.

L’invito a partecipare a un “scambio” quasi sempre parte dagli uomini, spiega l’autrice, perché il ruolo assegnato socialmente alle donne inibisce questo tipo di decisione.

Coppie scambiste in un club di swing.
Coppie scambiste in un club di swing.

“Quando sono nelle case di swing, le donne ottengono nuove forme di piacere e di sessualità. In una casa di swing la donna non ha bisogno di sopprimere i suoi desideri. Gli uomini le incoraggiano a pratiche bisessuali. Lo scambio di coppie può essere un modo per le donne di risvegliare la fiducia in sé stesse.”

La ricerca

L’autrice spiega che l’opportunità di scrivere sullo scambio di coppie è arrivata nell’ambito di una ricerca sui generi nella società.

“Fin da giovanissima mi interessa la questione dei generi, il modo in cui i genitori impongono determinati obblighi in modo diverso sui figli e le figlie. Attraverso i miei studi, sono sempre andata a finire sulla questione della sessualità. Ad esempio, la società accetta l’immagine di un uomo che esce con diverse donne, lo stallone. Mentre le donne che hanno più partner sessuali che lei è etichettato come una ragazza facile o peggio” commenta.

Nel luglio 2013 a Lisbona, Maria Silverio attraverso un master in antropologia ha avuto l’opportunità di approfondire le questioni che circondano l’uomo e la donna in tema di sesso. Come argomento di tesi, il giornalista ha scritto l’articolo “Swing: io, tu, loro. Il matrimonio, la sessualità, l’amore e il sesso nella società contemporanea “, che poi si è trasformato in un libro.

Maria Silverio spiega che ci sono aspettative e ruoli prestabiliti per ciascun sesso.

“C’è un ruolo per gli uomini e le donne. Le donne sono condizionate a credere nell’amore romantico e tutte, cioè, tendono a credere nel principe azzurro. L’uomo è socialmente formato per prestare attenzione alle altre donne. Si aspetta da lui il ruolo dello stallone.”

Anche in Italia lo scambio di coppie è abbastanza diffuso, con numerosi club de swing presenti in tutta la penisola, community online e portali dedicati alle coppie scambiste.